Lagarde dice no alla Commissione europea

12 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Presidenza della Comissione europea no grazie. Christine Lagarde declina la proposta che circola da giorni. Da Londra, Lagarde ha detto che preferisce restare alla direzione del Fondo monetario internazionale:

“Non sono candidata e la ragione è che un lavoro ce l’ho già. Come direbbe mio figlio minore: mamma, quando cominci una cosa la devi anche finire”.

A vincere le elezioni europee sono stati i popolari, il cui candidato alla Commissione, era Jean Claude Juncker, ex premier del Lussemburgo e uomo di lungo corso europeo.

Londra blocca il suo nome proprio perché non rappresenterebbe il cambiamento necessario per risollevare le sorti di Bruxelles nel cuore dei britannici, che hanno votato in massa per gli euroscettici.

Temendo di perdere il proprio elettorato, il premier David Cameron ha addirittura ventilato un’anticipazione del referendum sulla permanenza nell’Unione.

Secondo fonti citate dal settimanale tedesco der Spiegel, Juncker potrebbe ritirarsi dalla corsa. Da settimane corrono voci su un suo presunto problema con l’alcool, non si sa se diffuse proprio per bruciarlo politicamente.

0 commenti