Advertising Console

    Naufragio del Sewol, dai video degli studenti la cronaca della tragedia

    Riposta
    euronews (in Italiano)

    per euronews (in Italiano)

    834
    38 visualizzazioni
    Con il recupero delle oltre 210 vittime accertate dalle cabine del traghetto sudcoreano Sewol, naufragato due settimane fa, emergono anche alcuni video girati dagli studenti in gita. L’ultimo è stato trovato dal padre di Park Jong-dae, un ragazzo di 17 anni, sul suo smartphone.

    Scene drammatiche che si mischiano ad incosapevoli momenti di ilarità, mentre la nave era già piegata da un lato. Tra i 325 studenti c‘è chi pensa di lasciare un messaggio ai genitori, mentre altri cercano di recuperare dei giubbotti di salvataggio.

    Qualche minuto dopo le scene si fanno più drammatiche perché i ragazzi capiscono che la nave sta affondando.

    Poi arriva il messaggio dal ponte di comando rivolto proprio agli studenti del liceo Danwon: la voce emessa dagli altoparlanti invita i ragazzi a restare dove sono e aspettare. Gli studenti si tranquillizzano.

    Il video aumenta la rabbia in Corea del Sud per una tragedia dell’incompetenza che ha portato anche alle dimissioni del Primo ministro, Chung Hong-won.

    Dalle indagini emerge, inoltre, che il capitano del Sewol avvertì la società armatrice dell’instabilità della nave.