Advertising Console

    Prima uscita pubblica in Francia per l'aereo elettrico eFan

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    199 visualizzazioni
    Bordeaux (askanews) - La pioggia non ha fermato la prima uscita pubblica, sull'aeroporto francese di Bordeaux-Merignac, dell'Airbus eFan, il primo aereo da addestramento leggero del consorzio aeronautico francese dotato di due motori completamente elettrici a emissioni zero.
    L'aereo, costruito in materiali compositi, estremamente leggeri e resistenti, rappresenta una pietra miliare dell'industria aeronautica europea, alla ricerca di sempre migliori soluzioni in termini economia d'uso e di rispetto ambientale.
    "Quello di oggi è il 23esimo volo di quest'aereo- ha spiegato il pilota collaudatore, Didier Esteyne - e tutti quelli precedenti hanno dimostrato che il volo elettrico non solo è possibile ma è anche performante e che in futuro ci sarà sempre più spazio per questo tipo di aerei".
    I motori dell'eFan sono alimentati da una serie di batterie ai polimeri di litio da 250 volt che garantiscono potenza sufficiente per voli dai 45minuti a un'ora. In futuro batterie più potenti, garantiranno una riserva energetica di ulteriori 15 minuti. Il progetto rientra in uno speecifico programma di Airbus chiamato "Flightpath 2050", per ridurre del 75% le emissioni di Co2 degli aerei e il rumore del 65%.
    "Siamo convinti che sia l'aeroplano del futuro - ha aggiunto Francis Deborde, manager di Acs, l'azienda che produce le parti in composito dell'aereo - presto in tutte le scuole di volo si useranno aerei come questo, non inquinanti e senza rumore".
    A Merignac, base usata anche dall'Agenzia spaziale europea per i voli parabolici con cui si addestrano gli astronauti alla mancanza di peso, era presente anche il ministro francese dell'Economia, Arnaud Montebourg.
    (Immagini Afp)