Advertising Console

    Napoli, nuovo omicidio di Camorra nel giro dello spaccio. Mattia Iavarone ucciso a Cardito, trovata l'auto dei killer

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    624 visualizzazioni
    Napoli (TMNews) - E' stato ucciso con nove colpi esplosi da una mitraglietta Uzi all'interno della sua auto. Mattia Iavarone, 36 anni, era fermo bei pressi del campo sportivo di Cardito nel Napoletanto, quando è stato raggiunto dai killer. L'uomo conviveva con la figlia di Rosa Amato, soprannominata "Rosetta 'a terrorista", ritenuta la figura chiave dello spaccio nel famigerato Parco Verde di Caivano e attualmente agli arresti domiciliari. Per questo le indagini, che hanno portato al ritrovamento dell'auto probabilmente usata dagli assassini, puntano sull'ambiente della droga. Mentre le faide di Camorra continuano a insanguinare le strade di Napoli e del suo hinterland, che vive da mesi un clima di guerra tra i vari clan.