Papi santi, Gdf di Roma sequestra 700mila souvenir falsi. Avrebbero fruttato 3,5 milioni. 23 bed and breakfast irregolari

askanews

per askanews

884
12 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano, 26 apr. (TMNews) - 700mila souvenir falsi con le effigi di Papa Francesco e dei prossimi santi Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II e 1.500 confezioni di "misericordina" contraffatta: li hanno sequestrati i finanzieri di Roma in vista della cerimonia di canonizzazione dei due Papi. Durante i controlli, condotti in collaborazione con Roma Capitale e Federalberghi, sono stati scoperti centinaia di bed and breakfast abusivi o irregolari: 23 strutture in zona centrale, rioni limitrofi a piazza di Spagna, piazza Navona, Stazione Termini e Vaticano, sono state sanzionate perchè senza autorizzazione, con un un numero di camere eccessivo rispetto alle tre previste o perchè irrispettosi della normativa igienico-sanitaria e fiscale.In vista della canonizzazione i professionisti del falso avevano stoccato da tempo nei magazzini oggetti di ogni tipo, come calamite, quadretti, adesivi, bracciali e orologi dedicati all'evento, in attesa di rifornire i venditori ambulanti. Il principale centro di distribuzione, in un negozio di via Turati, è stato scoperto dai finanzieri, insospettiti dal continuo viavai di rivenditori, italiani e stranieri: hanno trovato un centinaio di "scatoloni" con circa 700.000 souvenir contraffatti con la data del 27 aprile 2014, l'effige di Papa Francesco e quelle dei prossimi santi. La merce era pronta per essere venduta ai fedeli in arrivo nella Capitale a un prezzo inferiore rispetto ai prodotti originali, fruttando almeno 3.500.000 di euro. Due i commercianti cinesi denunciati.Dall'inizio dell'anno a Roma sono stati sequestrati 7 milioni di prodotti contraffatti o pericolosi, denunciate 390 persone e arrestate 25.

0 commenti