Milano festeggia il 25 Aprile, al corteo Angeletti e Camusso. Conclusione in piazza Duomo per la manifestazione dell'Anpi

askanews

per askanews

884
26 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano, (TMNews) - Milano celebra il 25 Aprile, 69esimo anniversario della Liberazione dal Nazifascismo, con la tradizionale manifestazione per le vie del centro città. Il corteo promosso dall'Associazione nazionale dei partigiani, vede in testa il gonfalone del comune di Milano seguito, come da tradizione, da quelli dei più importanti comuni dell'hinterland medaglia d'oro della Resistenza. Il corteo sfila sulle note di "Bella ciao", suonate dalla banda.Ci sono anche i segretari generali di Cgil e Uil, Susanna Camusso, arrivata a sorpresa, e Luigi Angeletti, che nel suo intervento dal palco sottolinea come in questa giornata bisogna ricordare non solo chi si è sacrificato per la Liberazione ma anche chi soffre per crisi economica: "Ci dobbiamo liberare della povertà che sta aumentando nel nostro Paese, tornare a essere un Paese nel quale si può vivere serenamente".Il corteo sfila per corso Venezia, attraversa piazza san Babila, dove c'è qualche momento di tensione quando gonfaloni della brigata ebraica incrociano il palchetto allestito dal fronte palestinese, prosegue in corso Vittorio Emanuele II per terminare in una piazza Duomo affollata.

0 commenti