Nepal, accordo col governo: forse rientra lo sciopero degli sherpa

Prova il nostro nuovo lettore
5 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Per la prima volta le guide nepalesi che permettono le scalate alla cima dell’Everest avranno una assicurazione per eventuali incidenti.

E’ quanto promette il governo di Kathmandu, nel tentativo di scongiurare uno sciopero degli sherpa, in collera dopo l’ennesimo incidente costato la vita a 16 loro colleghi.

Il rappresentante delle agenzie di viaggio, al termine di una riunione alla quale ha partecipato anche il ministro del Turismo, si è detto ottimista sulla possibilità di riprendere rapidamente le scalate.

Per rispondere alla rabbia scatenata dall’incidente di venerdi il governo ha portato da 400 a 5000 dollari l’indennità per le vittime, e ha stabilito un Fondo che verrà finanziato con il 5 per cento delle tasse pagate dalle agenzie organizzatrici.

0 commenti