Advertising Console

    Forze ucraine all'attacco, 7 filorussi morti a Slavyansk. Putin muove le truppe al confine, ci saranno conseguenze

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    11 visualizzazioni
    Kiev, (TMNews) - L'offensiva delle forze regolati ucraine nell'est del paese contro i separatisti filorussi è entrata nel vivo. Le forze speciali di Kiev hanno lanciato attacchi contro tre posti di blocco a Slavyansk, la città di circa 100mila abitanti sotto il controllo dei miliziani. Almeno sette insorti sono stati uccisi in questi attacchi, mentre un soldato è rimasto ferito. La situazione è estremamente tesa e si teme una escalation della violenza. In risposta Mosca ha già previsto la ripresa delle esercitazioni con le truppe al confine."Se il regime di Kiev ha usato l'esercito contro la popolazione del proprio paese, questo è un reato molto grave" ha detto il presidente russo, Vladimir Putin, avvertendo che la mossa avrà "conseguenze" sia su chi ha ordinato l'operazione sia sulle relazioni bilaterali tra Mosca e Kiev.Intanto Obama dal Giappone continua a ripetere di avere pronte nuove sanzioni contro la Russia ma il Cremlino risponde che l'America insieme all'Unione Europea sta usando l'Ucraina come una pedina per arrivare a un cambio di regime.(immagini AFP)