Sicilia: salvati 1200 migranti, gran parte fugge dai centri d'accoglienza

2 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Nuovi sbarchi in Sicilia: circa 1200 migranti – in gran parte eritrei – sono stati tratti in salvo in 24 ore. Il centro di Pozzallo, in provincia di Ragusa, non è bastato, i migranti sono stati traferiti anche in altre località dell’isola. La maggior parte è riuscita a fuggire prima di essere identificata, con l’obiettivo di raggiungere il Nord Europa.

0 commenti