La Via Crucis con Papa Francesco al Colosseo

9 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Il male non avrà l’ultima parola, ma l’amore, la misericordia e il perdono. È uno dei messaggi, forti, di Papa Francesco, espressi nel corso della tradizionale Via Crucis al Colosseo, a Roma, cui hanno partecipato oltre 40mila persone:

“Nella Croce vediamo la mostruosità dell’uomo, ma anche la misericordia di Dio che non ci tratta secondo i nostri peccati” ha detto tra l’altro il Santo Padre.

È la seconda volta che papa Bergoglio celebra i riti della Settimana Santa. Venne infatti eletto al Soglio Pontificio il 13 marzo dell’anno scorso, meno di tre settimane prima della Pasqua del 2013.

Fra i temi delle meditazioni per le 14 stazioni verso il Calvario, quest’anno, i mali e i dolori del nostro tempo: il suicidio per mancanza di lavoro, i femminicidi, i morti da inquinamento nella Terra dei fuochi, la disperazione di migranti, carcerati e malati e delle vittime di abusi.

Il Papa ha potuto inviare il proprio messaggio di riflessione in più di 50 paesi, collegati in mondovisione con Roma.

0 commenti