Advertising Console

    TG 18.04.14 Picchia figli della cognata-amante. Sul cellulare video bimbi con hashish

    Antenna Sud

    per Antenna Sud

    118
    27 visualizzazioni
    Avrebbe picchiato in più occasioni i figli, di soli 2 e 3 anni, della cognata-amante, anche con cinture di pelle borchiate, procurando loro gravi lesioni. Poi si sarebbe divertito a filmare con il cellulare il più piccolo mentre gioca con due panetti di hashish, e il più grande dei suoi due figli naturali, che ha 4 anni, mentre assiste in casa all'agonia di un capretto sgozzato. Il protagonista della vicenda è un tunisino di 29 anni, residente in un comune del foggiano, che è stato posto in stato di fermo dalla squadra mobile di Foggia, con le accuse di maltrattamenti e lesioni. I quattro minori sono stati affidati ai servizi sociali.