Con i mattoncini Lego la borsa diventa trendy: l'idea è italiana. Successo inatteso per le creazioni di Maria Sole Cecchi

askanews

per askanews

885
40 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano (TMNews) - Di record e astrusità coi mattoncini Lego è pieno il libro dei Guinness dei primati. Ma una borsa con le famose costruzioni danesi non era ancora stata ideata. Almeno finchè non ci ha pensato la 26enne italiana Maria Sole Cecchi: "Inizialmente l'ho fatto per me stessa. Volevo personalizzare una pochette e un giorno mi sono detta: perchè non incollarci i mattoncini Lego per vedere come sembra. E' così che è nata la prima borsa "Love". Quella stessa sera sono uscita e sono stata letteralmente assalita da gente che mi diceva 'è pazzesca". Il pomeriggio successivo ho ricevuto mail di gente che voleva comprarla".Così Maria Sole ha trasformato un'idea bizzarra in un business: è tornata nella sua Firenze per parlare con aziende di beni di lusso che la aiutassero a realizzare il progetto: "Ho dovuto fare un grosso ordine di Lego. Io mi sono tenuta in contatto con l'azienda dicendo loro che avevo un enorme ordine di mattoncini da fare: 'Sono per le mie borse, vi piace l'idea? Io uso le vostre costruzioni ogni giorno' e loro erano assolutamente contenti, le adorano e ora tutte le donne che lavorano in azienda vogliono una borsa in cambio".Col suo brand, Les petit joueurs, i piccoli giocatori, Maria Sole Cecchi è riuscita a realizzare il sogno che da Firenze l'ha spinta a trasferirsi prima a Parigie poi a San Paolo, dove oggi vive e si gode il successo delle sue creazioni.

0 commenti