Presidenziali Algeria, bassa affluenza alle urne alle 14

askanews

per askanews

871
7 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Algeri TMNews) - Le elezioni presidenziali
in Algeria si svolgono in un clima molto teso e con l'appello al
boicottaggio espresso da una grossa parte della classe politica.
Convalescente, il presidente uscente Abdelaziz Bouteflika,
favorito alla sua successione per un quarto mandato, si è recato
alle urne su una sedia a rotelle. A sud-est di Algeri sono stati registrati scontri, con feriti e arresti, poco dopo l'apertura delle urne.
Oltre al risultato dello scrutinio, che molti danno per
scontato, le vere chiavi del voto sono i brogli e l'affluenza
alle urne. I risultati sono attesi per domani. Alle 14 aveva votato il 23,25% dei 23 milioni di elettori, contro il 9,15% alle 12. Alle presidenziali del 2009, l'affluenza fu
ufficialmente del 74,11%. Anche se un cablo dell'ambasciata Usa
ad Algeri rivelato da Wikileaks aveva stimato la partecipazione
sotto al 30%.

0 commenti