Advertising Console

    Le api, farmacia naturale: rimedio anche contro sclerosi multipla. In Romania l'apicoltura sfruttata in campo medico ed estetico

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    270 visualizzazioni
    Milano, (TMNews) - Le api costituiscono un importante aiuto per la salute degli uomini. Lo sanno bene in Romania dove problemi respiratori, digestivi, malattie come la sclerosi multipla sono curati con i prodotti dell'alveare.Due volte a settimana Doina, che soffre di sclerosi multipla, si sottopone a iniezioni di veleno di api, la cosiddetta "apitossina":"Fino a una anno fa non potevo sollevare i piedi da terra, andare in bagno o a letto. Dovevo sollevare le gambe con le mani. Ora cammino a una buona velocità e non cado più".A Bucarest dal 1974 opera l'istituto per la ricerca e lo sviluppo dell'apicoltura, che si prende cura delle colonie locali di api e vende circa 30 prodotti approvati."L'alveare è la più vecchia e salutare farmacia naturale - dice Cristina Mateescu, direttore generale dell'Istituto - l'apiterapia non provoca effetti collaterali, ha costi ridotti e non ci sono problemi con altri farmaci".La presenza di così tante api si spiega con la storia di questo Paese: nella Romania comunista i pesticidi venivano usati raramente, col risultato che oggi c'è una flora molto variegata, che favorisce la riproduzione delle api. E così anche l'industria cosmetica ne sfrutta il potenziale:"Ottengo i migliori risultati per i problemi della pelle. Per l'acne la propoli è una valida soluzione - dice la proprietaria di questo salone di bellezza - Oltretutto, sono molto utili contro l'invecchiamento della pelle".Una ragione in più per difendere questi insetti da pesticidi, agricoltura intensiva e inquinamento.(Immagini Afp)