La Commissione riduce gli aiuti di stato alle rinnovabili

Prova il nostro nuovo lettore
5 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Bruxelles regala uno sconto alla Germania. L’industria siderurgica tedesca continuerà ad essere ampiamente esentata dal pagare per il passaggio del paese alle energie rinnovabili. Berlino risparmierà circa 5 miliardi di euro. L’accordo con la Germania, fa parte di un nuovo piano della commissione europea, per limitare gli aiuti di stato alle energie verdi.

“Molte energie rinnovabili hanno raggiunto un livello tale da poter competere con altre fonti di energia piu’ tradizionali – spiega il commissario alla concorrenza Joaquin Almunia- E’ tempo che queste tecnologie rispondano agli andamenti del mercato e che il sostengo pubblico sia attribuito secondo un processo competitivo”

Le regole europee sono state adottate proprio quando anche la Germania ha ridotto il sostegno alle rinnovabili. Molto dure le reazioni degli ecologisti europei secondo cui la Commissione sostiene solo il nucleare e le energie fossili.

0 commenti