Advertising Console

    Mondiali 2014, più svantaggi che vantaggi per 55% dei brasiliani

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    3 visualizzazioni
    Rio de Janeiro, (askanews) - Per la maggioranza dei brasiliani (55%) la Coppa del Mondo di Calcio, che si svolgerà tra giugno e luglio di quest'anno, avrà conseguenze più negative che positive, secondo un sondaggio pubblicato oggi dal quotidiano Folha de Sao Paulo. Solo il 36% è convinto del contrario.
    Le proporzioni sono equivalenti quanto alle conseguenze dei Mondiali sulla sfera privata delle persone intervistate: il 49% giudica che saranno più gli inconvenienti, il 44% più i vantaggi, il 20% non ha opinione.
    Rispetto al sondaggio realizzato quasi un anno fa, a fine giugno 2013, quando erano in corso manifestazioni di massa durante la Coppa delle Confederazioni, i valori si sono invertiti: allora la maggioranza era convinta che fossero più i vantaggi.
    Il sondaggio odierno rivela comunque che i favorevoli allo svolgimento della Coppa in Brasile restano la maggioranza, il 48% contro il 41%.