Advertising Console

    Pistorius racconta la sua verità

    Riposta
    euronews (in Italiano)

    per euronews (in Italiano)

    691
    31 visualizzazioni
    Seconda udienza, in Sudafrica, del processo contro Oscar Pistorius per l’omicidio della sua fidanzata.

    L’atleta ha rilasciato una lunga testimonianza rievocando i momenti che hanno preceduto la morte di Reeva Steenkamp: Pistorius, sentendo dei rumori in piena notte, avrebbe preso la pistola e sparato attraverso la porta del bagno pensando di proteggere la sua compagna da un intruso.

    “Ero molto innamorato di lei e facevamo progetti” ha raccontato. L’imputato si è commosso leggendo alcuni messaggi che i due si erano scambiati, incluso uno in cui Reeva affermava che a volte lui le faceva paura.

    Una vicina di casa ha dichiarato di essere stata svegliata, quella notte, dalle “grida terribili” di una donna seguite da colpi di arma da fuoco. Pistorius cerca di convincere la Corte che è stato lui a gridare pensando di trovarsi di fronte a un ladro.