Studio Usa: Twitter fa male alle coppie

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

900
7 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
New York (askanews) - Chi ha una relazione d'amore dovrebbe pensarci due volte prima di aprire un account su Twitter. Almeno secondo quanto emerge da una ricerca condotta su 581 persone dall'Università del Missouri che indaga gli effetti dei social media nella vita di coppia. Quello che accade nel mondo virtuale del sito di microblogging causa litigate, istiga all'infedeltà e in certi casi porta addirittura al divorzio. E non importa da quanto tempo prosegua la relazione: a differenza di Facebook, che secondo uno studio precedente costituisce una minaccia per le storie meno consolidate (dai tre anni in giù), Twitter sarebbe un argomento di discussione anche per le relazioni più durature.
Secondo un'altra ricerca pubblicata recentemente dal magazine Time, a cedere alle tentazioni dei social media sono soprattutto gli uomini. Tuttavia, ricorda ancora il Time, i social media come Twitter non portano solo a crisi e separazioni: uno studio del Pew Research Center ha rivelato che le conversazioni online aiutano il 41 per centro delle coppie tra i 18 e i 29 anni. Per molti la comunicazione online è un veicolo più efficace e sicuro per affrontare questioni delicate e risolvere i disaccordi.

0 commenti