Esplode la rabbia dei manifestanti anti-austerità a Bruxelles

32 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
E’ degenerata in violenza, la manifestazione organizzata dai sindacati europei a Bruxelles.

Molti manifestanti hanno tirato pietre e oggetti contundenti contro la polizia che ha formato un cordone di sicurezza per proteggere le istituzioni europee.
Le forze dell’ordine sono intervenute con idranti e gas lacrimogeni, tra i partecipanti molti erano lavoratori dei porti di Anversa.

Spiega il nostro corrispondete Sandor Zsiros:
“Le proteste sono iniziate proprio vicino all’ufficio di Euronews di Bruxelles. Con il mio cameramen siamo andati a filmare in strada. Ma i manifestanti si sono irritati e hanno spinto il cameramen all’ingresso, lo hanno attaccato e percosso diverse volte”.

La protesta contro le politiche di austerità si è svolta in tutta la città, ad organizzarla sono stati sindacati di 12 paesi europei. Chiedono piu’ investimenti per creare posti di lavoro.

0 commenti