Roma - Camera - 17° Legislatura - 203° seduta (02.04.14)

Pupia

per Pupia

633
8 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
http://www.pupia.tv - Roma - AULA, Seduta 203 - Approvate deleghe al Governo in materia di pene non carcerarie
ODG | Resoconto Stenografico | Resoconto Sommario
L'Aula ha approvato definitivamente la proposta di legge (C. 331-927-B): Deleghe al Governo in materia di pene detentive non carcerarie e di riforma del sistema sanzionatorio. Disposizioni in materia di sospensione del procedimento con messa alla prova e nei confronti degli irreperibili (Approvata, in un testo unificato, dalla Camera e modificata dal Senato).
A seguire sono state respinte le questioni pregiudiziali per motivi di costituzionalità Invernizzi n. 1, Brunetta n. 2 e Dadone n. 3, presentate al disegno di legge recante Disposizioni sulle città metropolitane, sulle province, sulle unioni e fusioni di comuni (approvato dalla Camera e modificato dal Senato) (C. 1542-B). Si è quindi passati alla discussione generale del provvedimento.

Alle ore 15 ha avuto luogo lo svolgimento di interrogazioni a risposta immediata, trasmesse in diretta televisiva, sui seguenti argomenti: chiarimenti in merito al procedimento di sospensione dalla carica del Presidente della regione Calabria, Giuseppe Scopelliti (Barbanti -- M5S); chiarimenti in merito all'attivazione delle procedure relative allo scambio di spazi finanziari tra regioni, ai sensi dell'articolo 1, comma 517, della legge 27 dicembre 2013, n. 147 (legge di stabilità 2014) (Causi - PD); iniziative volte ad accelerare il processo di riconversione della centrale termoelettrica di Porto Tolle (Rovigo) (Causin - SCpI); iniziative relative alla bonifica del sito industriale di Bussi in provincia di Pescara e chiarimenti in merito allo stato degli interventi eseguiti e dei progetti di reindustrializzazione (Melilla -- SEL); iniziative volte a promuovere azioni di verifica, aggiornamento e gestione di piani di manutenzione degli alvei fluviali (Pastorelli - Misto); iniziative per il contrasto al dissesto idrogeologico, con particolare riferimento alla riorganizzazione delle competenze in materia (Vella -- FI-PdL); chiarimenti in merito al rapporto contrattuale con Selex-Se.Ma e all'emanazione dei decreti di semplificazione e razionalizzazione del sistema di tracciabilità dei rifiuti «Sistri» (Matteo Bragantini - LNA); iniziative per disporre indagini tecniche volte a verificare l'eventuale presenza di rifiuti tossico-nocivi nel territorio del Lazio meridionale (Fauttilli - PI); iniziative relative alla bonifica del sito industriale di Bussi in provincia di Pescara e chiarimenti in merito agli interventi da intraprendere e allo stato dei progetti di reindustrializzazione (Tancredi - NCD); iniziative volte al potenziamento dei controlli sulle falde acquifere e sull'erogazione dell'acqua per uso domestico (Rampelli -- FdI-An).

Per il Governo sono intervenuti il Ministro degli affari regionali Carmela Lanzetta e il Ministro dell'ambiente e tutela del territorio e del mare Gian Luca Galletti. (02.04.14)

0 commenti