Secondo giorno di sciopero dei piloti Lufthansa

5 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Il secondo giorno di sciopero dei piloti Lufthansa è dominato dallo stallo dei negoziati. La società ha fatto sapere che non ci saranno ulteriori trattative durante la mobilitazione, che costerà alla prima compania tedesca decine di milioni di euro.

Lufthansa cancellerà in totale 3.800 voli nei tre giorni di sciopero cui aderiscono oltre 5 mila piloti. E per fornire ancora qualche cifra, saranno circa 425 mila i passeggeri lasciati a terra.

Oggetto del contendere, i termini del pre-pensionamento e un aumento del 10% in busta paga. Lo stipendio di ingresso nella compagnia per un pilota junior è di 73 mila euro all’anno.

I piloti chiedono di poter conservare lo schema di pre-pensionamento che consente loro di ricevere il 60% dello stipendio da 60 a 65 anni.

0 commenti