Advertising Console

    Onu: i rifugiati siriani in Libano sono oltre un milione. Unhcr: "Record disastroso, risorse si stanno esaurendo"

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    14 visualizzazioni
    Beirut, (TMNews) - Il numero di rifugiati siriani registrati in Libano ha superato quota un milione. Lo ha annunciato l'Alto Commissariato dell'Onu che ha lanciato l'allarme: "E' un record disastroso aggravato da risorse che si stanno esaurendo rapidamente", ha spiegato l'Unhcr in un comunicato chiedendo il sostegno della comunità internazionale.Il numero di rifugiati, per la metà minori, equivale ormai a un quarto dell'intera popolazione del Libano, che è il più colpito tra i Paesi confinanti con la Siria dalla fuga dalla guerra civile. Secondo l'Onu dall'inizio della guerra civile tre anni fa circa 2,6 milioni di persone hanno abbandonato il Paese per dirigersi in Libano appunto, ma anche in Giordania, Iraq, Siria e Turchia. Sono 2.500 i nuovi rifugiati ogni giorno, cioè più di uno al minuto.