Siria: un mln rifugiati in Libano,sono un quarto popolazione

Prova il nostro nuovo lettore
3 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Il minuscolo Libano è diventato il Paese con la più alta concentrazione pro capite di rifugiati al mondo.

Il numero di siriani fuggiti dal loro Paese e che si sono registrati in Libano ha superato il milione. L’allarme è dell’agenzia Onu per i rifugiati, secondo cui adesso i siriani in Libano sono un quarto della popolazione locale. A questo va aggiunto che sono decine di migliaia i profughi non registrati.

“Una minaccia reale alla nostra esistenza”, ha detto il ministro degli Esteri libanese che chiede l’aiuto della comunità internazionale.

A fine marzo, una donna di 40 anni si è data fuoco davanti ai suoi quattro figli di fronte a un
centro dell’Onu, dopo aver protestato per gli scarsi aiuti ricevuti.

Scuole e ospedali non riescono più a rispondere ai bisogno di questa enorme comunità e secondo l’Unicef, un bambino su 10 lavora e una bambina su 5 è stata costretta al matrimonio precoce.

0 commenti