Advertising Console

    TG 01.04.14 Fisco: arresti a Bari, tra gli indagati il consigliere regionale Tato Greco

    Riposta
    Antenna Sud

    per Antenna Sud

    113
    31 visualizzazioni
    Due imprenditori sono stati arrestati con le accuse di dichiarazione fiscale fraudolenta mediante l'uso di fatture per operazioni inesistenti. Ai domiciliari sono finiti Antonio Taurino, legale rappresentante di alcune società baresi e Leonardo Vito Rosario Paradiso, titolare di imprese individuali di Ceglie Messapica, nel brindisino, ritenute dalla Procura di Bari imprese "Cartiere". Tra gli indagati il consigliere regionale dell'Ncd, Tato Greco.