Gli intramontabili gangster

Prova il nostro nuovo lettore
6 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
“Rob the Mob” è l’ultimo film americano sulla storia di una coppia di gagster che piazzano i loro colpi nei luoghi piu’ pericolosi di New York.
Siamo negli anni 90 e i due decidono di attaccare i club dove si riuniscono i mafiosi italoamericani.

Michael Pitt, Nina Arlanda ma anche Andy Garcia sono nel cast.

Andy Garcia, attore:
“E’ un’idea affascinante questa love story tragica tra due che sembrano Bonnie and Clyde riapparsi in altro periodo storico; sono come colpiti dalla mafia, dalle famiglie mafiose ma non possono andare dalla polizia a dire: guardate noi facciamo i ladri. Si intrufolano in questi ambienti per ripulirli, vanno in giro a caccia di ogni indizio”.

Ambientato all’inizio degli anni 90
Rob the Mob conserva il sapore dei film anni 70 a basso costo, come affermano certi critici che ne lodano le grandi doti. 40 anni dopo “il Padrino” le mob stories continuano ad affascinare gli Americani.

Andy Garcia:
“Il genere gangster da noi si prolunga dagli anni 20. Dai tempi di Paul Muni, Cagney, Bogart, Edward G. Robinson, e poi il Padrino e i film dell’intero filone. Fanno parte del cinema americano”.

“Rob the Mob” è adesso in distribuzione negli Stati Uniti.

0 commenti