Renzi spiega la riforma del Senato: novità straordinaria

askanews

per askanews

871
5 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano, (TMNews) - Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, presenta la riforma del Senato approvata dal Consiglio dei Ministri. Non ci sarà più il voto di fiducia e il voto di bilancio, i senatori non saranno eletti direttamente dai cittadini e non percepiranno indennità aggiuntive. "E' una novità straordinaria - ha commentato - tra i senatori non ci saranno persone che non colgano la straordinaria opportunità che noi stiamo vivendo".

0 commenti