L'Italia delle idee, da Torino la carica delle startup tech

askanews

per askanews

867
23 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Torino (TMNews) - Italia, Paese delle idee. In un mare di indicatori economici negativi, il salvagente a cui attaccarsi per rimanere a galla sembrano essere proprio i progetti più innovativi portati avanti dalle startup. Ne nascono quasi 5 al giorno secondo un'analisi di Infocamere, un boom, soprattutto nel campo hitech, scoppiato anche grazie a realtà come I3P, l'incubatore del Politecnico di Torino nato nel 1999. Arrivato quarto nel 2013 nella classifica europea degli incubatori, con 159 start up ospitate in tutto e 1.000 posti di lavoro creati, l'I3P ha come missione favorire lo sviluppo della nuova imprenditoria in molti modi spiega il presidente Marco Cantamessa. "Aiutandoli a comporre un team più robusto e a fare fundraising per realizzare il progetto".
Dalla bici senza raggi al sapone di carta, solo per citarne alcuni nati qui, i progetti per trasformarsi in impresa hanno bisogno della combinazione di alcuni ingredienti precisi. "Primo ingrediente buona idea basata su competenza

0 commenti