Squinzi: serve cambiamento profondo, stop immobilismo

askanews

per askanews

853
1 visualizzazione
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Bari (TMNews) - Tra gli imprenditori è "netta e diffusa la percezione della necessità di avviare un cambiamento profondo nella società". E' il monito del presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, che parlando da Bari, al convegno sul tema del capitale umano e della formazione, ha sottolineato come le imprese misurino "ogni giorno i costi altissimi di un immobilismo di maniera, durato troppo a lungo". Ora sta alla politica innovare "non la forma ma la sostanza e la credibilità delle istituzioni".

0 commenti