Guinea, si diffonde anche nella capitale l'epidemia di Ebola. Appello dei Paesi africani alla comunità internazionale

askanews

per askanews

899
36 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Conakry (Repubblica di Guinea), (TMNews) - Fa sempre più paura l'epidemia di Ebola che ha già ucciso decine di persone nel sud della Guinea. La febbre emorragica è arrivata anche nella capitale Conakry, dove sono stati confermati quattro casi di contagio. I pazienti sono stati immediatamente posti in quarantena per evitare la diffusione del virus. Non esiste alcun vaccino o cura contro Ebola, la cui diffusione può essere arginata solo con misure preventive.L'Ebola è una rara ma seria malattia che si diffonde rapidamente attraverso il contatto diretto con persone e animali infetti. E' molto contagiosa e spesso mortale. Da quando è stato scoperto il virus nel 1976, sono stati registrati circa 2.200 casi. Di questi, 1.500 sono stati fatali.In questa nuova epidemia fino ad oggi sono 77 le persone decedute di febbre emorragica, di cui 66 in Guinea, sei in Liberia e cinque in Sierra Leone, su 111 casi registrati. I Paesi dell'area hanno lanciato un appello alla comunità internazionale.(immagini Afp)

0 commenti