Advertising Console

    La "Dietrich" all'asta

    Riposta
    euronews (in Italiano)

    per euronews (in Italiano)

    711
    2 visualizzazioni
    Esiste la speranza che gli oggetti appartenuti a qualcuno restino come una reliquia? Da questo miraggio nascono le quotazioni di mercato come quelle che adesso mandano all’asta in America gli oggetti appartenuti alla diva tedesca Merlene Dietrich, protagonista memorabile de l’Angelo Azzurro di Josef von Sternberg nel 1930.

    Il nipote mette all’asta la collezione esposta al Museo di Hollywood.

    J. DAVID RIVA, nipote di Marlene Dietrich: “La collezione mostra i suoi aspetti piu’ umani. Parlava molto, parlava di cose molto diverse, di quello che accadeva nella sua vita, dei politici, parlava in modo personale, non come star, queste mi sembrano le cose interessanti che emergono dalle lettere e che riflettono una persona diversa rispetto al personaggio pubblico, rispetto all’immagine che si era creata in relazione a quello che il pubblico si aspetava da lei”.

    Dopo la seconda guerra mondiale Marlene Dietrich si esibi’ come cantante, la sua carriera nello spettacolo si concluse nel 1975.D