Advertising Console

    Ricerche Boeing 777 si spostano in nuova area Oceano indiano. Volo scomparso l'8 marzo con 239 persone a bordo

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    5 visualizzazioni
    Roma, (TMNews) - Le ricerche del Boeing 777 scomparso l'8 marzo scorso con 239 persone a bordo mentre era in volo da Kuala Lumpur verso Pechino si sono spostate in una nuova area dell'Oceano indiano, grazie a una "traccia credibile".Secondo quanto riferito dall'Autorità per la sicurezza marittima australiana, le ricerche si concentrano adesso in una zona 1.100 chilometri a nord-est rispetto a quella scandagliata dalle ricerche precedenti. Secondo gli ultimi dati radar e calcoli di traiettoria, infatti, l'aereo della Malaysian Airlines procedeva a una velocità maggiore di quanto sinora pensato e consumava quindi più carburante.Finora le navi che partecipano alle ricerche non hanno ancora recuperato alcun frammento dell'aereo.