Advertising Console

    Intesa Sanpaolo, rosso da 4,55 mld di euro

    Riposta
    euronews (in Italiano)

    per euronews (in Italiano)

    798
    7 visualizzazioni
    Gli stress test della Banca centrale europea si avvicinano e anche Intesa Sanpaolo, a sopresa, sceglie di intraprendere la strada già percorsa da UniCredit per una dolorosa pulizia dei bilanci.

    La più grande banca commerciale d’Italia, nei conti riferiti al 2013, ha presentato una perdita netta di 4,55 miliardi di euro.

    Pesano gli accantonamenti per far fronte ai crediti deteriorati e le pesanti svalutazioni sull’avviamento delle filiali italiane.

    L’istituto ha, però, anche lanciato un nuovo piano strategico da qui a 4 anni che prevede tagli ai costi, crescita dei profitti e, soprattutto, generosi dividendi.