Advertising Console

    Spotify potrebbe quotarsi a Wall Street in autunno

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    5 visualizzazioni
    New York (askanews) - Il prossimo autunno Spotify, il servizio di musica in streaming nato nel 2008 in Svezia, potrebbe quotarsi a Wall Street. Come riporta il magazine Quartz il gruppo sarebbe in contatto con alcune banche e inizierà a presentare le sue azioni agli investitori tra aprile e maggio. Inoltre il servizio - che è valutato tra i 7 e gli 8 miliardi di dollari - sta iniziando a preparare i documenti da presentare alla Sec, la Consob americana.
    Spotify da qualche mese ha ricevuto linee di credito dalle banche per 200 milioni di dollari, una mossa comune prima di di una Ipo: il gruppo nel 2013 ha registrato perdite nette di 58,7 milioni di dollari su un giro d'affari di 702 milioni di dollari, contro una perdita di 81,62 milioni e ricavi per 602 milioni nel 2012.