Bonanni: sindaci combattano evasori, altrimenti penalizziamoli

askanews

per askanews

884
4 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Napoli, (askanews) - Basta tasse, i sindaci dichiarino guerra agli evasori. È il monito che il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni, ha lanciato al premier Renzi parlando a Napoli a margine di un convegno del sindacato.
"Renzi, che è stato sindaco, deve parlare con i sindaci
perché non va bene che mettano le addizionali e non combattano
l'evasione fiscale nelle città. La proposta della Cisl è quella di penalizzare i sindaci che
non combattono gli evasori e che non potranno, a quel punto,
aumentare le addizionali. Perché, gira e rigira - ha concluso il
leader della Cisl - a rimetterci è sempre la povera gente". Il leader della Cisl è critico anche sul Jobs Act, sottolineando che "manca un piano industriale per il pubblico impiego". Per come si stanno muovendo faranno tagli lineari. Noi su questo saremo in disaccordo: protesteremo e racconteremo ai cittadini tutto ciò che sta avvenendo, chiacchiere sopra chiacchiere", ha concluso Bonanni.

0 commenti