Advertising Console

    Junior Masterchef, Alessandro Borghese: baby chef nostro futuro

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    56 visualizzazioni
    Roma, (askanews) - Lo chef Alessandro Borghese, uno dei tre giudici di Junior Masterchef Italia, il cooking show dedicato ai baby chef, smonta le critiche: i piccoli cuochi sono capaci, amano la cucina e non sono 'costruiti'.
    "Sono dei ragazzi con la passione della cucina, cresciuti sull'onda della gastronomia italiana, del boom della cucina e dei programmi sulla cucina. Sono molto ferrati, conoscono i cuochi. Hanno voglia di fare i cuochi come mestieri. Finalmente".
    In questa intervista lo chef si sofferma anche sul ruolo importante della cucina italiana nel mondo: "Noi cuochi abbiamo potuto far vedere il patrimonio artistico che abbiamo, l'importanza che la cucina ha agli occhi del resto del mondo. Questi giovani sono i nostri futuri cuochi. Faranno un percorso, impareranno che anche giocando - ma in modo serio - sono dei ragazzi bravi, sono entusiasti".