Case di cartone: Shigeru Ban vince premio Pritzker d'architettura. Il più prestigioso riconoscimento internazionale

Try Our New Player
askanews
899
22 views
  • About
  • Export
  • Add to
Roma, (TMNews) - Case, ponti, chiese di cartone... Un trionfo per il giapponese Shigeru Ban: ha vinto il Pritzker per il 2014, il più prestigioso premio d'architettura internazionale per le sue opere costruite in materiali riciclati, destinate a ospitare i profughi della miseria e delle guerre civili, e le vittime dei disastri naturali. 56 anni, uffici a Tokyo, Parigi e New York, Shigeru Ban ha passato gli ultimi vent'anni viaggiando per il mondo e lavorando alla costruzione di alloggi a basso costo in zone d'emergenza. Ban ha attirato anche ricchi clienti privati che lo hanno portato a costruire ad esempio il Centro culturale Pompidou di Metz in Francia.Per la Hyatt Foundation, che sponsorizza il premio, l'impegno dell'architetto per le cause umanitarie è un esempio per tutti. L'innovazione e l'empatia non devono essere limitate dalla logica del profitto. Fra le opere più conosciute di Ban le case per gli sfollati giapponesi dopo lo tsunami del 2011, e una cattedrale di carta a fianco di quella danneggiata dal terremoto a Christchurch in Nuova Zelanda. La sua tecnica usa materiali inconsueti come bambù, stoffe e sottoprodotti di carta e plastica riciclata, adoperando materiali locali, per costruire colonne, muri e travi portanti. Il risultato è facile da smontare e rimontare e può essere resistente all'acqua e al fuoco. Shigeru Ban si è detto onorato dal conferimento del premio: un incoraggiamento a continuare e crescere nella sua opera.

0 comments