Pistorius, la ex scriveva: "A volte ho paura di te"

35 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
A Pretoria, in Sudafrica, al processo contro il campione paraolimpico Oscar Pistorius, accusato di aver ucciso la sua fidanzata, l’accusa segna un punto.

All’attenzione della corte sono arrivate le comunicazioni tra cellulari. E in uno scambio di messaggi tra Pistorius e la sua compagna, quest’ultima scrive: “A volte ho paura per come scatti e per come ti comporti con me”.

Il testo era stato scritto solo 20 giorni prima che la donna venisse uccisa a colpi di pistola mentre era in bagno. Pistorius continua a sostenere che si è trattato di un tragico errore, dato che l’aveva scambiata per un ladro.

A rendere più difficile la posizione dell’atleta anche la deposizione in aula di una vicina di casa, che ha confermato di aver udito la sera della sparatoria delle grida altissime, tanto di un uomo quanto di una donna. “Ho detto a mio marito: “E’ come se ci fosse un omicidio in famiglia”.

Dal telefono della vittima è uscito un altro elemento imbarazzante per l’imputato. Nei primi giorni del 2013, Pistorius avrebbe sparato con la pistola di un amico dentro un ristorante, fatto che lui ha sempre negato, ma che invece la compagna cita in un Sms.

0 commenti