Alfano: Ncd quarta forza del Paese, batteremo la sinistra

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

927
47 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Catania (askanews) - "Stiamo governando con Renzi avendo chiaro in mente che non era possibile fare di meglio adesso, ma lavoriamo nella prospettiva di costruire un grande e forte centrodestra che in un giorno non lontano possa tornare a battere la sinistra, scegliendo la propria leadership attraverso elezioni primarie".
Idee chiare per il leader del Nuovo centro destra Angelino Alfano in visita in Sicilia - qui siamo a Catania - per una serie di appuntamenti con i militanti della nuova forza politica.
Il ministro dell'Interno, nel rivendicare il ruolo centrale nella politica nazionale dell'Ncd nato da poco, ha detto, ma divenuto nel giro di pochi mesi la quarta forza politica del Paese, ha affrontato alcuni temi fondamentali del programma di Ncd, come il no all'aborto e il ruolo centrale della famiglia , con qualche apertura, però a famiglie e coppie di fatto.
"Nessuno potrà accusarci di oscurantismo. Siamo pronti a riconoscere, perché abbiamo rispetto dell'affettività di tutti, anche a coppie non sposate pieni diritti patrimoniali, correzioni delle loro tutele patrimoniali, incidendo sul codice civile. Siamo pronti a questo lavoro".
Infine spazio a una stoccata all'Europa pronta, secondo Alfano, a occuparsi del diametro dei cocomeri e della cioccolata opiù di quanto si occupi di difendere come dovrebbe l'Euro come moneta unica.

0 commenti