Aversa (CE) - Festa del Papà all'Opg (20.03.14)

Pupia

per Pupia

631
9 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
http://www.pupia.tv - Aversa (Caserta) - Una serata spettacolo per festeggiare la Festa del Papà anche all'interno dell'Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Aversa.

Ancora una volta istituzioni, associazioni e artisti scendono in campo per testimoniare con l'arte vicinanza e solidarietà a quelle persone che la vita gli ha riservato un percorso di sofferenza e tristezza. Un senso di malinconia e smarrimento che si accentua ancor di più con l'approssimarsi di particolari ricorrenze che esaltano i valori della famiglia e l'amore delle persone care. Proprio come avviene, ad esempio, in occasione della festa del papà. Una celebrazione che vissuta tra le mura dell'Ospedale Psichiatrico Giudiziario assume ben altri significati alla luce di una situazione di privazione e di allontanamento dal proprio contesto affettivo suscitando in ciascuno una situazione di angoscia e quasi di impossibilità di riscatto.



Al contrario eventi come quello che si è tenuto giovedì 20 marzo, a partire dalle ore 18, al teatro della struttura aversana dell'Amministrazione Penitenziaria, vuole offrire agli internati la consapevolezza di un orizzonte di speranza e di un affrancamento possibile dal male che li attanaglia.



L'iniziativa è stata promossa d'intesa tra l'associazione Casmu, presieduta da Mario Guida, la rassegna nazionale di teatro-scuola Pulcinellamente, guidata dal direttore Elpidio Iorio, i vertici dell'Opg aversano, ovvero il direttore Elisabetta Palmieri, il comandante commissario Luigi Mosca il suo vice Antonio Villano, il capo area segreteria Gemma Pirolli, il capo area pedagogica Angelo Russo. L'evento si è avvalso del patrocinio dei Comuni di Aversa e Carinaro e della vicinanza di diversi sodalizi che operano ad Aversa e nei paesi limitrofi.

(20.03.14)

0 commenti