Tombe abusive al cimitero, maxi sequestro a Fuorigrotta a Napoli

askanews

per askanews

855
19 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Napoli, (TMNews) - L'abusivismo dilaga anche al cimitero. A Napoli sono stati scoperti quasi 300 loculi abusivi a Fuorigrotta. Carabinieri e polizia municipale hanno messo i sigilli a un edificio del cimitero dove hanno scoperto per l'esattezza 291 tombe in più rispetto alle quattromila previste da un progetto di ristrutturazione dell'era autorizzato.
L'operazione è scattata dopo un'indagine avviata nei mesi scorsi in seguito a un banale controllo sui lavori in corso all'interno della struttura cimiteriale partenopea. Per la precisione un eccesso di lavori, che ha destato sospetto e ha fatto scattare le verifiche. Dalla conta dei loculi sono risultate centinaia di tombe che erano non previste. Ora l'intero edificio, che si sviluppa su cinque livelli, di cui quattro fuori terra, è stato sequestrato. Resta sconosciuta ancora la sorte dei loculi abusivi finiti sotto sequestro.

0 commenti