Usa, maxi-multa per Toyota nell'indagine sui problemi di sicurezza

Try Our New Player
13 views
  • About
  • Export
  • Add to
Anteporre il profitto alla sicurezza dei clienti può costare caro. Lo sa bene Toyota, che ha patteggiato con le autorità statunitensi una multa record da 1,2 miliardi di dollari per mettere la parola fine ad un’indagine durata quattro anni.

Sotto la lente degli investigatori la condotta del produttore nel 2009 e nel 2010, quando richiamò milioni di veicoli per un difetto che provocava accelerazioni involontarie e che aveva causato la morte di alcune persone.

Le accuse parlano di messaggi ingannevoli (l’azienda sapeva che anche altri veicoli avevano lo stesso problema) e di omissione di informazioni ai regolatori riguardo a difetti simili.

Secondo il procuratore generale degli Stati Uniti Eric Holder si tratta “della multa più salata mai comminata ad una casa automobilistica”.

La condotta di Toyota – ha aggiunto Holder – è stata disdicevole, con l’azienda che ha mostrato sprezzo per le leggi e i regolamenti che servono a tutelare la sicurezza dei clienti.

0 comments