L'wren Scott: sempre più probabile ipotesi suicidio. Jagger cancella concerto

2 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Forse quei sorrisi sul tappeto rosso nascondevano un’inquietudine. La morte di L’wren Scott, modella, stilista, ma soprattutto compagna di Mick Jagger da oltre 10 anni ha lasciato tutti di stucco.

La donna è stata trovata dall’assistente con una sciarpa attorno al collo all’interno del suo appartamento di Manhattan. Quasi certa l’ipotesi del suicidio visto che non ci sono altri segni esterni.

Altissima ed eterea L’wren Scott, al secolo Luann Bambrough, si era fatta un nome nel mondo della moda e soffriva nell’essere solo considerata la fdanzata del leader dei Rolling Stones.

Il gruppo ha cancellato un concerto in Australia. I fan hanno reagito con comprensione: “Per noi è facile dire che peccato, ma Jagger è stato colpito da un lutto personale fortissimo ed è chiaro che voleva tornare a casa. Voi non lo fareste?”

Nulla tuttavia lasciava presagire un suicidio anche se a febbraio aveva cancellato una sfilata a Londra, ufficialmente per motivi logistici. Colpisce il fatto che la Scott avesse programmato dei messaggi a tempo su Facebook. Uno sarebbe stato postato quando la donna era già morta.

0 commenti