Usa e domini Web? Coldiretti: facciano passo indietro su ".wine"

askanews

per askanews

845
18 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano (TMNews) - Gli Stati Uniti pronti a fare un passo indietro sul controllo stringente nella gestione dell'Icann per l'assegnazione dei domini web? Bene, gli italiani di Coldiretti li prendono in parola e li sfidano alla coerenza già dalla prossima riunione di fine marzo a Singapore quando si discuterà nuovamente dell'assegnazione dei nuovi domini con desinenza "vin" e "wine". I produttori di vino Europei, e tra questi appunto gli italiani in prima linea, vorrebbe al riguardo una regolamentazione che tuteli le produzioni ad origine geografica controllata, in modo da evitare l'assegnazione di un dominio, ad esempio, chianti.wine ad un'azienda nel New Messico.
Nella riuonione dell'Icann di novembre a Buenos Aires la discussione in merito è fallita, a quanto racconta Coldiretti, proprio per l'intransigenza degli Stati Uniti nel voler sostenere la libertà assoluta in Rete, mentre l'Europa chiede il rispetto della proprietà intellettuale dei vini "Doc" e quindi una coerente regolamentaz

0 commenti