Advertising Console

    L'Arabia saudita lancia una Fatwa contro Al Jazeera: chiudetela. Per Riad la Tv del Qatar appoggerebbe i Fratelli musulmani

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    18 visualizzazioni
    Riad (TMNews) - "Chiudete Al-Jazeera, incita alla sedizione". Il governo dell'Arabia saudita ha lanciato una vera e propria Fatwa, ovvero una sentenza di condanna a morte, contro l'emittente del Qatar colpevole, secondo Riad, di essere una fiancheggiatrice dei Fratelli Musulmani. Anche al Cairo, in Egitto, 20 dipendenti della Tv araba sono sotto processo perché sospettati di aver appoggiato i movimenti islamici, durante le proteste che hanno portato alla caduta dell'ex presidente Mohamed Morsi.E' stato il ministro degli Esteri saudita Saud al-Faisal a inviare il messaggio al governo del Qatar, sospettato di essere tra i principali sostenitori del Fratelli musulmani, messi al bando sia in Arabia saudita sia in Egitto. Accuse rispedite al mittente dagli interessati che, intanto, denunciano maltrattmenti nelle celle in cui sono detenuti.L'invettiva saudita contro Al Jazeera è cominciata nel corso dell ultima riunione del Consiglio di cooperazione del Golfo che riunisce Kuwait, Bahrain, Emirati Arabi Uniti, Qatar, Oman e, appunto, Arabia Saudita. Già allora al-Faisal, annunciando il ritiro dei rappresentanti diplomatici in Qatar, ha posto tra le condizioni per il ripristino delle relazioni proprio la chiusura di Al Jazeera, di proprietà del Qatar, perché istigherebbe alla rivolta.