Advertising Console

    Rissa al Rio Grande di Bellaria, forse movente politico. Sequestrato arsenale

    Riposta
    altarimini

    per altarimini

    12
    36 visualizzazioni
    Una rissa con movente politico, tra ragazzi gravitanti in area di estrema destra e di estrema sinistra. I Carabinieri di Rimini stanno indagando sulla rissa scoppiata sabato notte nel parcheggio del Rio Grande di Bellaria. 6 le persone denunciate. I 4 simpatizzanti di estrema destra rischiano l'imputazione per tentato omicidio nei confronti di un 24enne riminese, a sua volta denunciato per il coinvolgimento nella rissa. il giovane infatti ha subito una coltellata all'addome: è ancora in ospedale, ma fuori pericolo.