Istat, il Pil torna a crescere dopo quasi due anni in negativo

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

881
0 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano, (askanews) - L'Italia forse vede quella luce in fondo al tunnel della crisi tanto annunciata. Nel quarto trimestre del 2013 l'Istat ha confermato che il prodotto interno lordo è aumentato dello 0,1% rispetto al trimestre precedente, riportando in territorio positivo quel Pil che da nove trimesti mostrava il segno meno. In attesa di sapere se il primo trimestre del 2014 confermerà l'uscita dell'Italia dalla recessione, l'istituto statistico ufficializza il dato sul Pil del 2013, crollato dell'1,8%, un dato in lieve miglioramento rispetto al calo dell'1,9% stimato
inizialmente.
Se si estende lo sguardo a tutta l'area euro, si osserva che il Pil nel quarto trimestre è aumentato dello 0,3% rispetto al trimestre precedente e dello 0,5% se confrontato con lo stesso
trimestre del 2012. In termini congiunturali il Prodotto interno lordo è aumentato dello 0,7% nel Regno Unito, dello 0,4% in Germania e dello 0,3% in Francia.

0 commenti