La saggia anziana: "Ma che me frega a me de Renzi, dateci lavoro". E i giovani devono imparà i mestieri, basta col posto statale

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

912
4 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Roma, (TMNews) - Anzianità è saggezza: e mai come nelle parole di questa signora si trova una conferma al motto. A parte l'esordio forse un po' colorito ("Ma chi se ne frega di Renzi"), l'anziana signora, che lavora, chissà da quanto tempo, in un noto laboratorio artigiano di calzature che sta proprio a due passi dalla Camera dei Deputati, dispensa consigli ai governanti (che devono creare lavoro), e ai giovani (che invece devono essere disposti ad accettare forme di occupazione più flessibili e moderne). Il tutto con un linguaggio da popolana romana, sulla scorta della sua esperienza pluriennale.

0 commenti