Advertising Console

    Rapine, estorsioni e spaccio in Lombardia, 35 arresti. Operazione dei Carabinieri di Saronno dopo indagine di tre anni

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    84 visualizzazioni
    Milano, (TMNews) - Estorsioni, rapine violente e spaccio. Erano solo alcune delle attività di un'organizzazione criminale del nord ovest della Lombardia smantellata dai carabinieri del nucleo operativo di Saronno che hanno arrestato 35 persone al termine di una indagine iniziata nel 2011. Il gruppo, costituito principalmente da italiani di origine calabrese, era dedito alla corruzione e al falso in atto pubblico, estorsioni a danno di imprenditori, rapine, spaccio di stupefacenti, oltre allo sfruttamento della prostituzione.La banda è descritta come particolarmente violenta. Le rapine, come nelle immagini, ma anche le estorsioni avvenivano attraverso gravi intimidazioni culminate, in una circostanza, nell'esplosione di otto colpi d'arma da fuoco contro l'autovettura di una vittima della banda.