Datagate, Snowden: rifarei tutto, abbiamo il diritto di sapere. L'ex consulente Nsa parla al pubblico di Austin, Texas, via Skype

TM News  Video
840
1 visualizzazione
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Mosca, (TMNews) - "Se lo rifarei? La risposta è, assolutamente sì. Qualunque sia la mia sorte, sono convinto che abbiamo il diritto di sapere". Edward Snowden è tornato a parlare e questa volta si è rivolto direttamente a un pubblico in prevalenza americano intervenendo da Mosca attraverso Skype al festival South By Southwest di Austin, Texas. L'ex consulente della Nsa, che ha dato vita allo scandalo Datagate, ha detto che l'agenzia americana "mette in pericolo il futuro di Internet"."Quando ho fatto le mie rivelazioni il mio obiettivo era di informare il pubblico perché potesse prendere una decisione e dare o meno il suo assenso su cosa stava facendo l'agenzia", ha detto la talpa del Datagate che ha spiegato come a suo giudizio "La prima sfida per un'agenzia di intelligence o per il governo non è come registrare informazioni, ma come interpretarle e comprenderle".(immagini Afp)

0 commenti