Scompare tra Malesia e Cina un aereo con 239 a bordo

Prova il nostro nuovo lettore
20 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Sarebbe caduto in mare al largo delle coste vietnamite, l’aereo della compagnia Malaysian scomparso dai radar mentre era in volo tra Kuala Lumpur e Pechino con 239 persone a bordo.

Il velivolo, un Boeing 777, avrebbe inviato i suoi ultimi segnali radio quando si trovava nello spazio aereo della provincia di Ca Mau, prima ancora di entrare in contatto con la torre di controllo di Ho Chi Minh City.

Clima di angoscia all’aeroporto di Pechino, dove parenti e amici dei viaggiatori erano in attesa del loro arrivo.

Secondo quanto riferiscono le autorità tra i passeggeri, 153 sono cittadini cinesi, tre sono francesi e uno è un cittadino italiano trentasettenne.

Fonti del ministero degli Esteri a Roma confermano che a livello dell’Unità di crisi della Farnesina sono in corso le verifiche del caso.

Infine, le autorità hanno allertato le navi militari presenti nelle zone potenzialmente interessate dall’incidente, e chiesto a tutti i dipartimenti di moltiplicare gli sforzi per la soluzione del caso.

0 commenti